0%

SCEGLIERE UNA RACCHETTA DA PADEL - DIFFICILE? NAH..

sapete che vi serve una racchetta per andare a giocare ma non avete mai messo piede in un campo da padel o paddle.. E' uno sport pazzesco.

Coinvolge a tutte le età perchè facile e divertente da giocare. Certo, oltre alle scarpe, sarà necessario scegliere lo strumento fondamentale: la racchetta da paddle!

Questa guida sarà breve e veloce e vi seguirà passo passo. Per ulteriori informazioni potete contattarci cliccando qui

1)TIPOLOGIA DI PIATTO (superficie, profilo, forma)

a)Superficie della racchetta

Le racchette da padel hanno superfici più o meno lisce a seconda del modello. Le superfici ruvide migliorano l'effetto che viene dato alla pallina.
Una racchetta ruvida, ovviamente, consuma anche più velocemente le palline usate ma migliora il controllo.

b)Profilo (spessore della racchetta)

Il profilo massimo consentito (ed anche quello classico) per una racchetta da Padel è 38mm. Maggiore è l'ampiezza del profilo, maggiore è, a parità di altre condizioni, la velocità di uscita della pallina.

Difficile trovare molte racchette con profili inferiori ai 38mm. Tuttavia queste sono per un gioco più lento, e peseranno sicuramente meno rispetto ad altre compagne. Adatte per i ragazzi o per i principianti.

c)Forma

Le forme più utilizzate per una racchetta da padel sono essenzialmente 3: 

-Rotonda:

Le racchette di forma ROTONDA facilitano il controllo del giocatore dato che hanno uno sweet-spot (punto ideale del piatto dove colpire la pallina) molto vicino al manico. I colpi sono decisamente più lenti rispetto ad altri tipi di racchette.
Racchetta rotonda molto facile da manovrare e sicuramente la consigliamo a giocatori principianti o a chi vuole divertirsi senza fare troppa attenzione alla tecnica individuale.

-Diamante:

Le racchette di forma a DIAMANTE solitamente hanno il peso spostato verso la testa della racchetta. Ciò significa che lo sweet-spot è decisamente più lontano dall'impugnatura. Racchette che consentono colpi più veloci e potenti. Grande potenza ma poco controllo in generale. Questo tipo di racchette è consigliato a giocatori esperti ed in forma fisicamente dotati di grande tecnica.

-Lacrima:

Le racchette di forma a LACRIMA rappresentano un buon compromesso tra quelle a forma di diamante e quelle a forma rotonda. Garantisce un buon controllo ma allo stesso tempo consente velocità e potenza ai colpi. La consigliamo a chi si vuol divertire e gioca molto nei campi.

2)PESO E BILANCIAMENTO

a)Il peso

La regola generale sul peso delle racchette è che, normalmente una donna usa una versione lite tra i 350 ed i 370 grammi, mentre un uomo tra i 370ed i 390 grammi.
Ovviamente ciò non dipende direttamente dal genere di una persona, ma dalla forza fisica e dall'energia espressa dal corpo del giocatore.
Vi sono diverse giocatrici donne che giocheranno con racchette dal peso elevato e viceversa.

Perchè il peso è importante?

-Per Infoturni:

Giocare con una racchetta troppo pesante per le proprie caratteristiche o bilanciata male porterà ad infortuni in particolare alle articolazioni del braccio. Sempre meglio iniziare con una racchetta di peso basso.

-Per la potenza espressa:

Una racchetta più pesante produrrà maggiore potenza e quindi una palla più veloce. Se troppo pesante, comunque, i riflessi del giocatore potrebbero rallentare. Stesso vale per i movimenti e quindi il tempo impiegato per colpire la pallina aumenta. Insomma: maggiore potenza ma più tempo per caricare il colpo.

-Per la durata

Racchetta più pesante = durata maggiore. E' una questione di materiali. Una racchetta più pesante vi durerà per più ore di gioco.

 

b)Il bilanciamento

Bilanciamento = dove è spostato il peso della racchetta se posizionata orizzontalmente. Valutiamo 3 situazioni.

-Bilanciamento alto (peso spostato verso la parte alta del piatto)

Un bilanciamento alto comporta maggiore POTENZA. Se il peso è spostato verso la parte alta della racchetta (lontano dall'impugnatura) i colpi saranno più potenti, ma anche più difficili da controllare.

-Bilanciamento basso (peso spostato verso il manico)

Un bilanciamento alto comporta maggiore CONTROLLO. Se il peso è spostato verso la parte bassa della racchetta (vicino all'impugnatura) i colpi saranno meno potenti, ma anche più facili da controllare.

-Bilanciata alla pari

Una racchetta bilanciata alla pari è un connubio tra potenza e controllo. Bilanciata in modo regolare, consente al giocatore di trovare il proprio gioco senza esagerare in nessuna direzione

ATTENZIONE:Parentesi Manico

I manici delle racchette da Padel sono tutti manici misura 2. E' possibile usare gli overgrip per migliorare la presa sulla racchetta (ed andrebbero cambiati regolarmente). Tuttavia, l'utilizzo di uno o più overgrip può modificare il bilanciamento della racchetta in favore del manico.

E' una cosa da tenere in considerazione.

3)COMPOSIZIONE

La composizione esterna ed interna delle racchette comporta modifiche interessanti alla performance durante il gioco.
Ogni azienda usa i propri materiali e non vogliamo dilungarci in spiegazioni lunghe e complesse. Quindi la faremo breve.

-Composizione Esterna

Solitamente in due materiali: Fibra di VETRO o Fibra di CARBONIO

La fibra di VETRO è decisamente più elastica. Cosa comporta? Pallina che entra ed esce più velocemente dalla racchetta (effetto molla). Questo comporta una maggiore velocità di uscita su palle lente. Quindi, se il vostro avversario è un giocatore di controllo, avere una racchetta in fibra di vetro potrebbe avvantaggiarvi leggermente. 

La fibra di CARBONIO è meno elastica e più resistente di quella in vetro. Per questo motivo la vostra racchetta durerà un po' in più e la velocità di uscita sarà maggiore sulle palle potenti

-Composizione Interna

Solitamente in EVA o in FOAM.

Cuore in FOAM: materiale più poroso. Quindi pallina che resta più tempo nella racchetta. Miglior controllo rispetto a quelle in EVA. La pallina entra nella racchetta e la velocità viene smorzata, quindi sono racchette che rallentano leggermente il gioco ma migliorano il controllo.
La loro durata è leggermente ridotta rispetto a quelle con cuore in eva.

Cuore in EVA Morbida: ottima durata. Velocizza i colpi che arrivano lenti. Anche quando si gioca a velocità elevate, il controllo è ottimale. Sono racchette che devono essere predilette da chi gioca molto di effetto. (ottima la combinazione: superficie ruvida-cuore in eva morbida)

Cuore in EVA Rigida: durata massima. Racchette per colpi potenti. Sono le migliori per giocare quando fa caldo (quindi per il periodo estivo). Palle e partite veloci. Solitamente ottime per giocatori in forma fisica eccellente, che prediligono spingere molto anche da fondo-campo.

4)COME SCEGLIERE? IL TUO PROFILO GIOCATORE

A breve consiglieremo con i nostri soliti configuratori e lasceremo i link delle racchette che crediamo siano le migliori. Nel frattempo vi diamo qualche dritta veloce.

PRINCIPIANTE PANTOFOLAIO

Il principiante pantofolaio è quello che fa una partita a calcetto con gli amici il mercoledì solo per bere la birra subito dopo. Insomma: non uno sportivo. Ma si divertirà.

Racchetta: non spendere più di 80 euro oppure noleggiala. Cercala leggera (355 gr se sei donna, 360 se sei uomo), piatto rotondo, bilanciamento basso.

Divertiti!

PRINCIPIANTE ALLENATO

Il principiante allenato è uno che non ha mai giocato ma si allena regolarmente. 

Racchetta: budget tra gli 80 ed i 120 euro. Peso in base al proprio fisico (dovete testare per capire). Piatto rotondo per iniziare, volendo potete provare qualcosa a goccia. 
Per un maggior controllo di palla scegliere un bilanciamento basso ed una racchetta con cuore in eva morbida, piatto ruvido. 

Per maggiore potenza (perchè volete darle di santa ragione a tutti) scegliete racchette di peso maggiore. Bilanciamento alla pari (non spingetevi troppo sul bilanciamento alto se scegliete già un peso elevato per voi.. altrimenti è incontrollabile e le articolazioni ne risentono), piatto liscio.

AMATORE CHE SI DIVERTE

Racchetta: budget dai 100 in su. Scegliete sempre una racchetta che non sia troppo impegnativa a livello muscolare. Solitamente racchette bilanciate alla pari con forma a lacrima sono perfette per divertirsi. Dal bilanciamento dipenderà la vostra voglia di spingere o avere maggiore controllo.

AMATORE CHE VUOLE COMPETERE

Racchetta: budget dai 180 in su. Qui iniziamo ad entrare in prodotti estremamente tecnici. Meglio noleggiare e farsi dare un consiglio personalizzato. Le tecnologie evolveranno ulteriormente. Tutte le informazioni rilasciate prima sono valide. Il bilanciamento tra potenza e controllo dipenderà dai fattori elencati precedentemente e la scelta sarà customizzata da persona a persona.

FINTO PROFESSIONISTA

Voi siete dei FENOMENI! Scegliete sempre quella che costa di più perchè è sicuramente la migliore per voi. Se perdete è colpa della racchetta (o del campo), quindi dovrete cambiarla ogni volta che succederà con un modello nuovo. (scusate il mio SARCARSMO.. ma sapete a cosa mi riferisco)

PROFESSIONISTA

Sapete già cosa fare.. chi scrive questa guida è solo un tecnico di prodotto che gioca ogni tanto. 

Grazie per aver letto la nostra guida! 

L'abbiamo scritta cercando di darvi più nozioni possibili. Per info scriveteci qui: 327

 

Con affetto!

sportnerd